Bet 365 bookmakers con il miglior live betting!

  • Palinsesto scommesse live completo
  • Servizio live TV in streaming gratis e senza interruzioni!
  • Quote tra le più alte del mercato
  • Interfaccia app mobile semplice e intuitiva
BONUS del 100% fino a 100€ per i nuovi clienti Registrati per il Bonus
Bet 365 bookmakers con il miglior live betting! Screenshot
Bet 365 bookmakers con il miglior live betting!

Fantabettiamo continua il suo viaggio all’interno del mondo del betting e del gaming, con l’analisi dei principali operatori del settore e si ferma ad analizzare Bet365.it, il sito di scommesse sportive numero uno per quanto riguarda il numero di utenti registrati.

Un esame reso del tutto necessario proprio dalla delicatezza del tema. Chi scommette sugli eventi sportivi e punta sui giochi online, investe infatti i propri risparmi e merita quindi di essere aiutato a destreggiarsi in un campo che in passato ha dato più di un problema.

Registrati su Bet365.it

Occorre perciò fare grande attenzione nella scelta della piattaforma, scegliere sempre il miglior sito scommesse, in modo da poter concentrare i propri sforzi sul gioco, senza doversi preoccupare di comportamenti opachi o apertamente truffaldini della controparte. Che pure, nel passato, si sono stati.

Ad essere sotto la nostra lente di ingrandimento è stavolta Bet365.it, altro operatore molto noto nel panorama nazionale. Andiamo quindi a vedere cosa propone, il suo livello complessivo e se valga la pena di prenderlo in considerazione. Chi comunque ha già preso la decisione di iscriversi, può farlo collegandosi al sito, con una procedura molto semplice e rapida.

Bet365: la storia

Bet365 è nato nel 2000, ovvero all’alba del nuovo millennio, quando la diffusione di Internet ha aperto incredibili opportunità anche nel settore del betting e del gaming. A spingere per la sua nascita è stato in particolare Denis Coates, attuale presidente del club calcistico Stoke City, il quale nel periodo successivo ha guidato il team di sviluppo del progetto. Dopo il suo esordio, avvenuto nell’anno successivo, Bet365 ha consolidato sempre di più la sua posizione di mercato, tanto da calamitare più di 21 milioni di utenti in ogni parte del globo.

Bet365 vanta moltissimi utenti in ogni parte del mondo

Bet365 ha oltre 21 milioni di clienti in ogni parte del globo

Registrati su Bet365.it

Gestito da Hillside Limited, società di stanza a Gibilterra, ha poi allargato il suo raggio d’azione anche al nostro Paese, ottenendo una regolare licenza AAMS, quella numero 15253. Un punto da sottolineare, in quanto l’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato è l’autorità preposta alla vigilanza del settore dei giochi e delle lotterie in Italia. Per ottenere il suo riconoscimento occorre adeguarsi in pratica alle prescrizioni dello Stato italiano, di cui proprio AAMS si fa interprete. E il successo è stato immediato ed è sempre in costante crescita, con il portale Bet365.it che è riuscito ad attrarre sempre più utenti fino ad arrivare al primo posto nella classifica dedicata.

Non si tratta di una questione formale, bensì sostanziale. Chi intenda presidiare il nostro mercato deve infatti seguire direttive molto stringenti, a partire da quella relativa al payout, ovvero la percentuale di soldi che la piattaforma deve impegnarsi a restituire sotto forma di vincite ai giocatori. Basti pensare che mentre una slot da bar ha il suo payout fissato al 70%, nel caso dei gestori online la soglia si innalza sino al 95%. Ne consegue che le possibilità di vincere sono molto più alte. Inoltre gli operatori AAMS devono seguire una serie di prescrizioni che hanno come scopo ultimo il cosiddetto gioco responsabile. Di cosa si tratta?

Per capirlo meglio occorre ricordare che il gioco è un passatempo come molti altri, tale però da riservare insidie di non poco conto ove non sia padroneggiato. In Italia, ad esempio, aumenta di anno in anno l’esercito di persone che giocano in maniera compulsiva, mettendo a repentaglio salute, soldi e relazioni sociali. La ludopatia, o azzardopatia, è una vera e propria patologia, sempre più avvertita come un pericolo anche da parte delle autorità mediche.

Proprio per questo motivo AAMS cerca di fare in modo che il gioco sulle piattaforme autorizzate avvenga in modo da limitare i rischi e azzerando la possibilità di comportamenti opachi. Una premessa indispensabile per far capire la necessità di scegliere operatori seri. Come appunto quelli targati AAMS, che in ossequio a questa impostazione, offrono ad esempio al giocatore la possibilità di autoescludersi dal gioco per un periodo limitato a 6 mesi o addirittura a tempo indeterminato, o di limitare il quantitativo di denaro investito in tal senso.

Perché è importante la licenza AAMS

Perché è molto importante circoscrivere la propria attività sul web ai siti provvisti di licenza AAMS? Per una serie di buoni motivi. Ad esempio:

  1. aprire un conto non AAMS è illegale, sulla base della normativa del 2006 (art. 1, comma 50, della Legge 27 dicembre 2006, n° 296) per effetto della quale sono stati oscurati i siti sprovvisti di regolare autorizzazione nel nostro Paese;
  2. le scommesse e il gaming su operatori esterni all’autorità non dispongono di alcuna tutela legislativa. I gestori non AAMS possono infatti chiudere all’improvviso la loro attività, appropriandosi dei fondi depositati dalla clientela. Non esistono fondi istituzionali tesi a garantire gli utenti danneggiati da questi comportamenti, a differenza di quanto avviene per i siti AAMS;
  3. i mutamenti di DNS e indirizzo IP che sono necessari per giocare sui siti .com sono illegali e comportano l’arresto fino a 3 mesi e multe da 51 a 516 euro, in base alla legge 401 del 1989;
  4. il fatto di non avere un indirizzo fisso sul web da parte dei portali non AAMS, derivante dalla necessità di evitare blocchi e aggirare restrizioni potrebbe sfociare nella non raggiungibilità del sito proprio nel momento in cui si scommette o nel corso di un match live.

Va poi aggiunto un ulteriore punto etico, quello relativo al fatto che questi portali non pagano tasse sul nostro territorio. Sottraggono cioè risorse al nostro Paese, senza ridare indietro quanto dovuto a livello fiscale e senza che ci siano vantaggi palpabili per i giocatori, stante il fatto che le quote proposte sono comunque analoghe a quelle dei siti AAMS. Una questione non da poco, in un Paese come il nostro che da sempre è danneggiato dal fenomeno dell’evasione fiscale.

Bet365: come aprire il conto

Naturalmente, il primo passo per iniziare l’avventura con Bet365 consiste nell’iscrizione. La quale può essere ultimata con un processo molto semplice e rapido, come del resto è ormai consuetudine per tutti gli operatori del settore. Basta infatti collegarsi alla home page e compilare il form proposto, inserendo i propri dati, ovvero nome, cognome, codice fiscale, indirizzo email e data di nascita. Terminato questo passaggio si dovrà quindi inviare una copia della carta di identità o patente in modo da essere abilitati al prelievo.

Registrati su Bet365.it
I bonus di Bet365 si possono ottenere con facilità

Bet365, i bonus sono limitati, ma facilmente ottenibili

Codice bonus bet365

Da notare come in questa fase occorra compilare tutti i campi richiesti tralasciando però quello relativo al codice promozionale, in quanto lo si riceverà non appena concluso il canonico iter. Il codice attribuito al nuovo iscritto va utilizzato subito dopo aver effettuato un deposito di almeno 5 euro e consiste in un bonus sul deposito del 100% valido per le scommesse sportive.

Per quanto riguarda i metodi ammessi per il deposito disponibili sono quelli consueti in questi casi, come le carte di credito, PayPal, PaySafe Card, Bankwire, Entropay, Skrill e Neteller. Va però sottolineato con forza come per il prelievo sia obbligatorio utilizzare il metodo prescelto per il deposito. Se si usa PayPal per depositare, lo si dovrà utilizzare anche per prelevare.

Bet365: la piattaforma

Basta recarsi per la prima volta sul sito di Bet365 per notare l’essenzialità della grafica. Forse poco glamour, la piattaforma si dimostra però facile da navigare e, soprattutto, da capire, facilitando non poco la fruizione.

I colori vanno a riprendere quelli del logo e si ripetono naturalmente per tutte le pagine. Il tutto cercando di rendere assolutamente user friendly l’esperienza di gioco, magari anche a scapito di una grafica reputata con ogni probabilità un inutile orpello per chi, in fondo, cerca solo eventi sui quali scommettere o giochi con cui trascorrere il proprio tempo libero.

Bet365: i bonus e le promozioni

Naturalmente uno dei punti dirimenti nella scelta della piattaforma è quello relativo ai bonus e alle promozioni.
In questo momento è operante l’offerta che prevede un versamento minimo di 10 euro, il quale consegna al nuovo cliente il diritto a un bonus del 100% del proprio versamento, fino a un massimo di 100 euro.

Per poterlo utilizzare basta giocare una volta l’importo del versamento sugli sport di propria scelta. Prima di poter effettuare un prelievo occorre però piazzare scommesse sportive per un valore che sia pari ad almeno tre volte l’importo cumulativo del versamento e del bonus.

Occorre anche ricordare come non dia diritto al bonus un versamento effettuato con Entropay, NETeller, Skrill o Skrill 1-Tap.

Naturalmente anche Bet365 offre numerose promozioni tese non solo a catturare nuovi clienti, ma anche a fidelizzare quelli già iscritti. Proprio per questo consigliamo di dare ogni tanto un’occhiata alla home page dell’operatore.

Bet365.it : le scommesse sportive

Per quanto riguarda le scommesse sportive, il palinsesto sembra effettivamente molto completo.

Naturalmente un posto di rilievo è quello ricoperto dal calcio, con Serie A, B e C, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Europa League, Mondiali di calcio e altri grandi tornei tra nazionali, e altro.

Non meno completo però il cartellone del basket, con NBA, WNBA, tornei nazionali (Italia, Argentina, Australia, Belgio, Brasile, Bulgaria, Croazia, Finlandia, Francia, Germania, Israele, Ungheria e altri), competizioni internazionali per club e nazionali, in pratica un programma ricchissimo.

Il Tennis presenta i tornei ATP e WTA, ITF, Challenger, mentre anche il volley consente di spaziare su moltissimi eventi dei principali tornei nazionali e internazionali. Non mancano poi baseball, boxe, football americano, ciclismo, motori, golf, pallanuoto, sci alpino, snooker e molti altri cosiddetti minori, come gli sport gaelici, le freccette, il surf o il badminton. Un programma quindi assolutamente all’altezza e in grado di permettere a chi ama spaziare di avere moltissime alternative verso le quali indirizzare le proprie puntate.

Naturalmente le tipologie di scommesse sono quelle già note agli utenti del ramo, con i classici 1X2, doppia chance in e out, con handicap, under e over, in bella evidenza, senza dimenticare il primo goal, la somma di reti, risultato esatto, gol pari/dispari, entrambe le squadre segnano e le altre ormai note agli appassionati del settore.

Infine va ricordato il payout, che in questo caso raggiunge il 97%, lasciando quindi un margine del 3% alla piattaforma. Anche in questo caso siamo su livelli effettivamente vantaggiosi rispetto ad altri operatori.

Bet365: il casinò online

Per quanto concerne il casinò online, la prima informazione che ci piace dare è quella relativa al payout, che si eleva addirittura al 97%, un dato che ha pochi rivali nel panorama tricolore. Se il bonus d’ingresso è ridotto rispetto ad altri operatori, va però detto che le condizioni per sbloccarlo sono abbastanza facili, rendendo quindi effettiva l’offerta, a differenza di quanto avviene in altri casi, in cui la promozione è solo virtuale.

Per quanto concerne i giochi offerti, la proposta di Bet365.it è in effetti una delle più variegate in assoluto. Per quanto riguarda le slot machine sono infatti presenti i titoli di Playtech, NetEnt e Microgaming, a partire dai più celebri.

Cui si aggiungono molti tavoli virtuali di Blackjack, Roulette e Baccarat, un notevole numero di Poker online, con il Texas Hold’em in bella mostra. Va anche sottolineato come proprio il poker consenta agli appassionati di testare la propria bravura in tornei con gli altri giocatori, una modalità preferita da molti al semplice scontro con l’intelligenza artificiale.

Oltre alla grande varietà di giochi messi a disposizione, il casinò di Bet365 si fa però apprezzare per altre caratteristiche, a partire dalla grande attenzione per il tema del gioco responsabile. A testimoniarla non è soltanto la possibilità di autoesclusione, ma anche quella di limitare gli importi da giocare, oltre alle comunicazioni inviate sin dall’atto dell’iscrizione per cercare di mettere in guardia l’utente dai rischi che si corrono in caso di mancato controllo dei propri impulsi.

Bet365 vanta un regolare permesso AAMS

Anche Bet365 aderisce ai principi del gioco responsabile

Inoltre va ricordato un altro servizio estremamente apprezzabile, quello relativo al controllo dei prelievi annullati: nel caso in cui il sistema rilevi la revoca di prelievi richiesti dall’utente, allo stesso viene inoltrata comunicazione ad opera del servizio di supporto in cui sono elencate le istruzioni da seguire per fare in modo che essi non possano mai essere annullati in seguito.

Anche in questo caso ricordiamo che sono spesso in vigore promozioni temporanee, tese a fidelizzare i clienti. Per sapere quali siano attive al momento, si consiglia di consultare proprio le pagine del sito in cui esse sono elencate.

Bet365: la app mobile

Anche Bet365 ha naturalmente puntato forte sulla connettività in mobilità, che sta prendendo sempre più piede anche nel nostro Paese.

Lo ha fatto varando una app che risulta estremamente versatile e in grado di favorire il massimo di operatività. Funziona in pratica con tutti i sistemi operativi e permette di gestire il proprio conto, scommettere sia prima che nel corso dell’evento desiderato, consultare i risultati in tempo reale, osservare gli eventi dal vivo, effettuare depositi e prelievi e consultare all’occorrenza il servizio di assistenza.

Caratterizzata da un’interfaccia elegante, oltre che intuitiva, la sua esperienza di gioco risulta assolutamente eccellente, sino a non avere nulla da invidiare alla versione tradizionale del sito di cui si può usufruire su desktop. Inoltre rende possibile la fruizione di molti eventi dal vivo, in streaming, caratteristica molto gradita da chi magari si trova sulla metropolitana o su un mezzo pubblico e intenda trascorrere il proprio tempo seguendo l’esito di un evento sul quale ha puntato.

Per quanto concerne i requisiti di sistema, la app necessita di dispositivi dotati dei più importanti sistemi operativi ovvero Android, iOS, Windows Phone e Blackberry, si tratti di smartphone o di un tablet.

Nel caso si intenda utilizzare l’app per vedere incontri in live streaming occorre avere un dispositivo dotato di sistema operativo Android o iOS.

Bet365: il servizio clienti

Il servizio di assistenza è in vigore lungo tutto l’arco della settimana, come è del resto logico per un settore, quello delle scommesse, che vive soprattutto nel corso del week-end.

Per contattarlo si può utilizzare il telefono, chiamando il numero verde 800.12365365, il fax al numero verde 800.11365365, inviando una comunicazione di posta elettronica, scrivendo all’indirizzo support-ita@assistenzaclienti365.com, oppure ricorrendo alla chat, in questo caso compilando il modulo di contatto che può essere reperito sul sito. Non manca neanche la possibilità di ricorrere alla posta ordinaria.

Conclusioni

Bet365.it rappresenta un caso abbastanza particolare nel panorama italiano del betting. Se da un punto di vista prettamente tecnico sarebbe sicuramente all’altezza della concorrenza, occorre però rilevare come il trasferimento delle attività sul dominio .it abbia dato vita ad un netto peggioramento della sua reputazione.

Basta in effetti controllare sui tanti forum di discussione che caratterizzano il web, per capire la nuova realtà. Sono infatti moltissimi gli utenti che denunciano quanto sta accadendo nella gestione del conto e i tanti disservizi a livello di puntate, che secondo la maggior parte delle dichiarazioni postate sono iniziati proprio con la migrazione della piattaforma. Resta da capire se si tratti di peccati di gioventù o se la situazione sia destinata a perdurare nel tempo.

Naturalmente chi abbia già deciso di iscriversi a Bet365, può farlo seguendo i passi previsti da una procedura snella, che comporta l’impiego di pochi minuti. Proprio per evitare problemi che potrebbero infine sfociare nella perdita dei propri soldi o comunque dare luogo a situazioni controverse, il nostro consiglio è però di rivolgersi ad altre piattaforme che hanno invece dimostrato di essere inappuntabili nella proposizione di servizi di ottimo livello.

Il riferimento è a SNAI, BetFair e PlanetWin365 da noi già recensiti e che hanno dimostrato ben altro livello di affidabilità. Una caratteristica assolutamente preziosa in un settore che già nel passato era stato oggetto di controversie di non poco conto.