Recensione Betfair Scommesse

  • Quote più alte in assoluto
  • Miglior app mobile vincitrice di molti premi
  • Il mglior Betting Exchange al mondo
  • Bonus senza deposito fino a 25€
DOPPIO BONUS 50€ + 50€ + BONUS €5 SERIE A LIVE Registrati per il Bonus
Recensione Betfair Scommesse Screenshot
Recensione Betfair Scommesse

Continua il viaggio del nostro sito all’interno del mondo delle scommesse sportive e del gaming italiano. Stavolta puntiamo il nostro obiettivo su Betfair, nome storico del comparto nel Regno Unito, un po’ meno in Italia, ove è sbarcato più di recente, riuscendo però a farsi subito notare per la solidità e la varietà dei servizi proposti.

Registrati su Betfair

Betfair opera in Italia grazie alla concessione rilasciata da AAMS / GAD e contrassegnata dal numero 15211, che può essere naturalmente verificata sul sito dei Monopoli di Stato.

Prima di iniziare la recensione, per completezza dell’informazione e anche per dare una prima idea di cosa sia Betfair, occorre ricordare una serie di notizie di grande rilievo.

A partire dalla quotazione in borsa avvenuta nel 2013, quando la compagnia fu quotata sul London Stock Exchange venendo valutata 1,4 miliardi di sterline.

La regolamentazione e i controlli che derivarono dalla quotazione del titolo, fecero però luce su una serie di comportamenti poco trasparenti, tali da danneggiare in maniera molto seria la sua immagine.

Tre anni, dopo, Betfair e Paddy Power sono state protagoniste di un’operazione che ha destato notevole sensazione, una fusione che ha dato vita ad un vero e proprio gigante da oltre un miliardo di ricavi.

Betfair è un punto di riferimento per scommettitori e giocatori online

BetFair è uno dei principali operatori di betting e gaming nel nostro Paese

Altro dato che occorre ricordare in una storia estremamente interessante è poi quello rappresentato dal vero e proprio scandalo sollevato nel 2014, quando alcuni dipendenti dell’azienda si licenziarono in quanto erano venuti a conoscenza di un vero e proprio bug di sistema. In pratica, le scommesse live erano gravate da un ritardo di circa cinque secondi nella trasmissione, rispetto al tempo reale. Usciti da Betfair dettero vita ad alcune agenzie che, essendo a conoscenza di questo difetto di sistema, sfruttavano il delay al fine di piazzare scommesse da canali di streaming in diretta vera e propria ricavando per tale via un vantaggio decisivo sugli altri scommettitori all’oscuro della realtà. Una botta non da poco per la stessa reputazione di Betfair, che ha dovuto quindi incrementare i suoi sforzi per risolvere problemi simili.

Registrati ora con il codice promozionale ZIT055 e ricevi subito un bonus del 50% fino a €50 per scommettere

Infine va ricordato come Betfair non si prefiguri come un bookmakers tradizionale, bensì come una sorta di borsa delle scommesse, tanto da aver varato uno slogan, “Dove i vincitori sono i benvenuti”, che sembra spiegare alla perfezione la sua vera natura. In pratica questo operatore si basa sullo scambio di puntate tra gli utenti, il Better Exchange, che differisce notevolmente dal banco tradizionale, il quale guadagna sulle perdite degli scommettitori. Betfair, invece, guadagna sulle commissioni applicate ai giocatori, ovvero il 5% di ogni vincita. In tal modo ha subito potuto proporre quote più alte rispetto alla concorrenza, appunto nell’ordine del 5% acquisendo una notevole popolarità. Negli anni successivi, però, la reputazione di Betfair è stata notevolmente scalfita dalla decisione di applicare una maxi trattenuta del 20% sui ricavi lordi generati dagli scommettitori che hanno operato con profitto nel lungo periodo, nel 2008, che tre anni dopo è stata elevata al 60%. Una decisione avventata, tale da convincere molti utenti a trasferirsi presso la concorrenza.

Se queste notizie andavano date, proprio per contribuire all’onestà della narrazione, tutto ciò non toglie che stiamo parlando di uno dei migliori operatori di betting e gaming attualmente esistenti sulla nostra piazza. Chi vuole approfittare delle opportunità da esso offerte può senz’altro procedere all’iscrizione, che prevede una procedura rapida e molto semplice.

La piattaforma

Entrando più nel dettaglio della nostra recensione, il primo lato da affrontare è quello relativo alla piattaforma. Per la quale possiamo affermare senza tema di smentita trattarsi di una delle migliori in assoluto dal punto di vista della rapidità, anche per effetto dei restyling cui è stata sottoposta nel corso degli anni.

La prima cosa da notare, una volta entrati nel sito, è la rilevanza data alla sezione delle scommesse rispetto a quella che è invece riservata al casinò online. Una scelta forse discutibile, ma che sembra adeguata alla realtà.

Va poi sottolineato come la navigabilità del sito sia attestata su livelli effettivamente molto alti, grazie a pagine dal layout molto chiaro e in grado di caricarsi molto rapidamente. Se la disposizione degli elementi sulle pagine è abbastanza standardizzata, l’impaginazione risulta molto innovativa, facilitando la ricerca degli elementi essenziali e mettendo in mostra una voglia di distinguersi dalla concorrenza che si afferma a chiare note.

Deposito e gestione del conto

Il secondo aspetto da prendere in considerazione è poi quello del conto, ovvero la sua gestione e la questione relativa al deposito e al prelievo delle somme. Per quanto riguarda il deposito minimo iniziale, la somma richiesta è abbastanza limitata, ovvero 6 euro, a patto che si utilizzino carte di credito, PayPal o PostePay. Altro vantaggio di un certo rilievo è poi derivante dal fatto che i depositi effettuati per mezzo di questi strumenti di pagamento vengono processati immediatamente, permettendo così di poter ricaricare il proprio conto anche poco prima delle puntate messe in cantiere.

I metodi di deposito a disposizione dei clienti sono comunque i seguenti:

  • Carte di credito e di debito;
  • Carte Prepagate (ad esempio Postepay);
  • Paysafecard;
  • PayPal;
  • Neteller;
  • Skrill;
  • Bonifico bancario.

L’elasticità che sembra essere uno dei punti qualificanti di Betfair, si nota anche per quanto concerne i prelievi, per i quali non è previsto un importo minimo o il versamento di commissioni, a prescindere dallo strumento di pagamento utilizzato. Il tempo di attesa per l’accredito di quanto richiesto si situa in una forbice compresa tra le 12 e le 24 ore, con l’eccezione della carta di credito, per la quale sono necessari tra i 2 e i 5 giorni.

Betfair: bonus d’ingresso

Per quanto riguarda il bonus di benvenuto, Betfair ha scelto la strada di offrire importi limitati, ma tali da poter essere riscossi con una certa facilità. Inoltre ha deciso in pratica di unificare le varie proposte in una sola, ovvero quella che premia i nuovi iscritti con un bonus del 50% sulle somme depositate, il quale viene accreditato al momento in cui il processo di registrazione si conclude. Per avere diritto a questa promozione occorre versare un minimo di 15 euro, mentre il massimale è posto a 25.

Una volta che il conto sia stato attivato, inoltre, l’utente potrà ricevere 5 euro ogni settimana, da poter riversare in scommesse sino alla fine della Serie A di calcio. Per riceverli è però necessario registrarsi ogni settimana alla promozione per poi piazzare una scommessa il cui valore minimo ammonti appunto a 5 euro, di settimana in settimana.

Lo stesso discorso vale per le altre sezioni, ovvero quelle riservate al casino, alle slot machine e al poker. Se anche in questo caso è possibile ottenere un bonus immediato e uno progressivo, è però necessario indicare il codice CASITA durante la registrazione.

Il primo ha un ammontare fisso di 20 euro e può essere ottenuto accumulandone almeno 10 sotto forma di puntate, anche se non è necessario giocare l’intero importo in una volta. La puntata può avere luogo su tutti i giochi tranne che sul Baccarat. Al conteggio delle scommesse saranno ammesse però solo quelle che abbiano una probabilità di riuscita inferiore al 75%.

Più complicato l’operato da dispiegare al fine di ottenere il bonus progressivo di 200 euro, il quale viene erogato in cinque tranche, rispettivamente di 10, 15, 25, 50 e 100 euro. Gli importi in puntate che devono essere totalizzati per poter infine sbloccare le singole tranche sono di 100, 225, 500, 1250 e 3000 euro.

Va anche considerato come i giochi abbiano pesi sensibilmente diversi per il calcolo del volume totale realizzato: se le slot contribuiscono per il 100%, tutti gli altri giochi tale livello è minore o uguale al 25%.

Un’ultima raccomandazione, al termine di questa disamina sui bonus ci sembra però assolutamente essenziale. Occorre cioè sapere che se si opta per Neteller o Skrill, come del resto avviene per tutte le piattaforme targate AAMS, il bonus non sarà erogato. Una avvertenza da tenere assolutamente in conto all’atto dell’iscrizione.

Betfair: le promozioni speciali

Oltre ai bonus d’ingresso, Betfair offre molte altre promozioni, in linea con quella che è ormai diventata una consuetudine per ogni piattaforma di questo genere. L’obiettivo è proprio quello di tenere desta l’attenzione degli utenti e spingerli magari a legarsi sempre di più ad essa, senza pericolose fughe in altre direzioni.

Ad esempio, all’interno delle scommesse sportive si cerca di promuovere in modo particolare altri sport oltre al calcio, con un particolare accento sul tennis. In questo caso, infatti basta giocare cinque multiple live con quota pari o superiore a 2.00, con un valore minimo per ognuna di 5 euro, per riceverne altrettanti di bonus.

Se invece si punta sul calcio, giocando una multipla di quota 5.00 o superiore, ma formata da eventi che presi uno per uno abbiano una quota almeno a 1.20, nel caso si sbagli un solo pronostico si ha diritto al rimborso della giocata. Inoltre è previsto un bonus per le multiple, considerando validi ai fini del conteggio tutti gli eventi che abbiano quota almeno pari a 1.50. In questo caso il bonus varia da un 5% ove si punti su cinque match fino ad un massimo dell’80% in relazione a sedici eventi.

Per la sezione Casinò, i bonus vengono invece rinnovati in continuazione, sempre nell’ottica di risultare appetibili per gli utenti e fidelizzarli. Per questo si consiglia di analizzare la questione navigando alla pagina di riferimento. Ad esempio, al fine di promuovere la connettività si offrono in certi periodi bonus a chiunque si colleghi dal proprio dispositivo mobile, somme di limitato importo, ma tali da risultare infine interessanti se prese complessivamente.

Betfair: le scommesse sportive

Per quanto concerne il palinsesto proposto, c’è un appunto abbastanza netto da muovere a Betfair, in relazione alle scommesse sportive. Gli sport proposti sono effettivamente troppo pochi, una pecca non da poco, considerando ad esempio l’interesse verso il ciclismo o gli sport americani da parte degli appassionati italiani.

In questa ottica, non sorprende eccessivamente la profondità della proposta relativa al calcio, per il quale sono addirittura quotati i campionati giovanili del nostro Paese, ovvero Primavera e Under 19. Per gli appassionati di football c’è quindi da sbizzarrirsi tra calcio italiano e internazionale, grazie alla presenza di tutti i maggiori eventi (Champions League, Europa League, Premier League, Bundesliga, Liga, Ligue 1, competizioni per nazioni e molto altro).

La sorpresa piacevole è però rappresentata dal basket, con una proposta che eclissa letteralmente quella dei competitori. Sono infatti quotati la NBA, i campionati italiani e la massima serie di Grecia, Spagna, Argentina, Brasile, Germania, Austria, Finlandia, Repubblica Ceca, Georgia, Slovacchia e Austria. Qualcosa di realmente notevole, considerato come altri bookmaker si limitino invece al classico compitino rappresentato da Serie A e NBA.

Il casinò

Come abbiamo già ricordato, basta dare uno sguardo alla home page di Betfair per notare lo spazio rilevante dato a livello di layout alle scommesse sportive. Un segnale che viene confermato proprio andando ad osservare più da vicino il casinò online di Betfair. Se i giochi principali sono comunque presenti, va comunque sottolineato come la varietà offerta non sia comunque in linea con la concorrenza più agguerrita.

Peraltro anche l’organizzazione lascia a desiderare, affastellando i giochi uno accanto all’altro e senza un menu di navigazione in grado di snellire l’eventuale traffico, quasi si trattasse di una fastidiosa incombenza. Se la grafica è di livello adeguato, tale da rendere l’esperienza di gioco comunque interessante, i giochi come la roulette ed il blackjack presentano una lacuna non da poco, rendendo disponibili soltanto le versioni giocatore singolo e live, senza le tante varianti presenti sui portali di gambling più noti.

Il casinò di Betfair è all'altezza della situazione

Il casinò di Betfair è tra i più gettonati in assoluto

Se queste sono le note dolenti, sull’altro piatto della bilancia occorre però collocare il Casinò Live, ovvero quello in cui lo scontro con l’intelligenza artificiale viene sostituito da quello coi giocatori reali, una modalità sempre più gettonata dagli utenti. La ratio di questa scelta è proprio quella di contribuire ad abbattere quello che è avvertito come una sorta di steccato da molti giocatori, ovvero la differenza di atmosfera tra gioco virtuale e realtà. Naturalmente si tratta di un esperimento ancora allo stato embrionale, il quale potrà evolvere solo con l’avanzamento della tecnologia 3D, ma si tratta comunque di uno sforzo apprezzabile.

Betfair, la app per chi ama giocare in mobilità

Naturalmente anche Betfair ha sviluppato una sua app per tutti quei giocatori che amano giocare in mobilità. Una scelta resa obbligatoria dal fatto che questa quota di utenza sta diventando sempre più estesa. Peraltro l’operatore ha dato vita ad una scelta estremamente intelligente, in quanto ha predisposto una versione light, per chi disponga di device vecchi, la quale permette di aprire il sito in una veste alleggerita, oltre alla app vera e propria.

La app Betfair Sportbook garantisce non solo la possibilità di scommettere, ma anche di monitorare i risultati in tempo reale, di seguire gli eventi in live streaming, di consultare la sezione dedicata alle statistiche e controllare il proprio conto.
Da notare peraltro come la versione mobile sia stata oggetto di numerosi ritocchi, ben 5 tra la fine del 2017 e l’inizio del 2018, tesi ad eliminare alcuni bug di sistema. Qualche difetto, ad esempio una certa lentezza nel caricamento delle schermate, continua a permanere, ma proprio la cura negli aggiornamenti sembra garantirne il superamento nei prossimi mesi.

Betfair: il servizio di assistenza

Altro fattore da considerare in questa recensione di Betfair è quello relativo al servizio di assistenza. L’aiuto ai clienti che ne abbiano bisogno si sostanzia mediante tutte le principali modalità che sono proposte dai principali operatori. Esse sono:

  1. il telefono, che prevede un numero per l’Italia (840 320 109) e uno per l’estero (+44 203 580 9064);
  2. la live chat, che è peraltro arrivata da poco, grazie alla quale è possibile mettersi in contatto immediato con un operatore;
  3. la posta elettronica, che comporta però la compilazione di un form, con risposte solitamente pronte nell’arco di circa 24 ore;
  4. l’indirizzo postale.

Prima di ricorrere ad uno di questi canali, è però possibile cercare una risposta ai propri eventuali problemi mediante le FAQ (Frequently Asked Questions), le quali possono essere trovare direttamente sul sito di Betfair e che sembrano in grado di fornire molte delucidazioni preziose.

Betfair: le quote sono più alte

Nella disamina su Betfair, un accenno particolare deve essere riservato alle quote. Il perché è presto spiegato: sono mediamente più favorevoli rispetto a quelle garantite da altri bookies. Una superiorità che risulta del tutto evidente nel caso di quegli scommettitori che amino giocare sui risultati esatti, con quote che solitamente sono più alte del 15 o 20% rispetto a quelle della concorrenza.

Cash Out di Betfair, una grande opportunità

Il Cash Out di BetFair è un’altra opportunità da non perdere

Altro asso nella manica di Betfair è poi il Cash Out, ovvero la possibilità di recedere dalla propria scommessa nel momento in cui si sia ormai capito che la giocata è persa. In questo caso si può appunto prelevare una parte della puntata prima che l’evento termini, salvando almeno in parte il proprio capitale. L’opzione può essere esercitata anche nel caso invece tutto stia andando come previsto. In questo caso si può infatti ritirare la propria scommessa e incassare la vincita, naturalmente ridotta, senza dover attendere la fine del match. Anche questo aspetto dovrebbe essere tenuto nel debito conto, prima di effettuare la scelta definitiva.

Conclusione

Betfair è un operatore sicuramente di livello. Sicuramente non il migliore per chi intenda limitarsi ad un solo sito, ma ottimo come seconda scelta. Affidabile e sicuro, dall’alto della licenza AAMS, presenta una serie di vantaggi e svantaggi da mettere sul piatto della bilancia. Tra i primi occorre ricordare:

  1. la possibilità di quote molto elevate, le più alte in assoluto;
  2. una versione mobile di ottimo livello, considerata addirittura migliore di quella desktop;
  3. un ottimo supporto per la clientela.

Tra i difetti, occorre invece considerare:

  1. una interfaccia old style, che può creare fastidio ad alcuni giocatori;
  2. la limitatezza del palinsesto extracalcistico.

Messi sul piatto della bilancia gli uni e gli altri, possiamo senz’altro concludere con un giudizio positivo, in linea con le opinioni espresse da molti utenti italiani del betting e del gaming.