Come giocare una scommessa online

Tutti amano giocare alle scommesse online e il mondo del betting si è diffuso tantissimo negli ultimi anni, nonostante godesse di grande seguito anche in passato.

Se negli anni scorsi a farla da padrone erano il Totocalcio e il Totogol, poi i grandi sistemi di scommesse e – infine – le singole o le multiple giocate direttamente presso il proprio operatore, oggi il mondo delle scommesse si è evoluto, prediligendo giocate più rapide e veloci, giocate last minute o live, con diversi sistemi e metodi di giocata e, soprattutto, realizzate online.

Come è possibile, dunque, giocare una scommessa online?

Come registrarsi ad un sito e come effettuare un deposito

Per effettuare una scommessa online bisogna, necessariamente, registrarsi in un sito di scommesse. I bookmakers, così come vengono chiamati, sono degli enti che mettono a disposizione avvenimenti, eventi e giocate su cui per primi puntano una determinata cifra.

In base a quanto punta ogni bookmaker ogni evento viene presentato attraverso una quota specifica, che può essere o meno seguita da un giocatore.

Per registrarsi su un sito di scommesse bisogna far riferimento al sito stesso, da scegliere in base alle proprie esigenze: alcuni siti mettono a disposizione un numero di eventi maggiore, per quei giocatori che sanno destreggiarsi meglio tra i vari sport; altri siti, invece, permettono anche un investimento su eSport o sport virtuali, che caratterizzano le nuove realtà del betting odierno.

Infine, ci sono quei siti che puntano maggiormente su quote e bonus di benvenuto, rispondendo a quell’esigenza dei giocatori di ottenere denaro in modo più rapido e veloce. Ovviamente, per questi ultimi, nonostante un incremento delle quote, il numero di eventi e giocate per ogni avvenimento è minore.

La registrazione è possibile inserendo i propri dati sul sito di riferimento: tra i dati obbligatori richiesti ci sono le proprie generalità (nome, cognome, data di nascita, comune di residenza, paese di nascita e tanto altro ancora), una mail e un numero di cellulare, che permettano al sito di contattare il giocatore stesso. Al termine della procedura, il sito stesso chiede dei documenti di identità al giocatore, da inviare sotto forma di foto o fax.

I documenti, che servono a verificare i dati espressi precedentemente, saranno opportunamente oggetto di valutazione da parte del sito, che in un massimo di 72 ore indicherà al giocatore se la verifica dei documenti è avvenuta con successo. A quel punto, è possibile giocare sul sito; ovviamente, per effettuare una giocata, c’è bisogno di finanziarla attraverso un deposito.

Un deposito monetario è il versamento di una cifra da parte del giocatore, che avviene attraverso carta di credito, carta prepagata, conto online o altri circuiti di pagamento.

Bonus di benvenuto: che cos’è e come utilizzarlo

Subito dopo aver effettuato la procedura di registrazione e dopo aver versato un deposito monetario, il proprio di riferimento – di solito – restituisce al giocatore un bonus di benvenuto.

Di solito, anche se non è una legge fissa, i siti di scommesse online rendono al giocatore il 100% di quanto versato, che equivale a un raddoppiamento della cifra versata: se si depositano 10 euro, se ne ottengono 10 di bonus, se 20 euro, 20 di bonus e così via.

L’utilizzo del bonus è dettato dalle regole del sito, che è opportuno consultare prima di ogni versamento onde evitare spiacevoli sorprese e soprattutto se si hanno particolari esigenze. Generalmente, il bonus di benvenuto ottenuto non è prelevabile: negli ultimi anni, i siti di scommesse online hanno limitato a zero questa possibilità per evitare che un giocatore incassasse il bonus e abbandonasse il sito, ripetendo la procedura con altri bookmakers.

Il denaro che viene ricevuto dal bonus di benvenuto, così come quello depositato all’interno del sito è indicato come “non prelevabile”.

Per essere prelevati, i soldi devono essere investiti all’interno di giocate: nel caso in cui queste vengano vinte, il denaro vinto può essere prelevato dal giocatore, in base alle condizioni del proprio circuito di pagamento; alcune carte permettono di ritirare almeno 10 euro, altre almeno 20 e così via.

Il bonus può essere giocato e ottenuto anche a condizioni particolari, in base a quanto indicato dal sito: talvolta la piattaforma, soprattutto a seguito di nuovi account o promozioni particolari, permette che il bonus sia investibile soltanto su quote particolari, superiori o una determinata cifra o in un multiple comprensive di un certo numero di eventi.

Per fare chiarezza su ciò, bisogna leggere nel dettaglio le indicazioni che tutti i siti italiani di scommesse recano all’interno del proprio pannello specifico relativo ai bonus.

Come giocare una scommessa live

Una delle sezioni più importanti dei conti online è quella delle scommesse live. Tra i tanti vantaggi che derivano dall’avere un conto su un bookmaker c’è proprio la possibilità di effettuare giocate live; per live si intende una giocata che viene effettuata nel momento stesso in cui si sta verificando il match su cui si vuole puntare.

Il funzionamento delle live è molto più semplice delle giocate antepost, ma richiede una grande conoscenza dell’evento.

Il numero di eventi per un semplice avvenimento che possono essere giocati è notevolmente ridotto, ma le live offrono la possibilità di giocare con quote sempre in evoluzioni e sfruttabili in qualsiasi momento; per fare un esempio, se si scommette su un evento calcistico e si punta su una delle due squadre – che stanno pareggiando – si può aspettare qualche minuto per permettere un innalzamento della quota prima di giocare.

Ovviamente, l’unico rischio che deriva dalle giocate live è caratterizzato dal fatto che uno degli eventi si verifichi prima che la scommessa vada in porto. In quel caso, il conto annulla automaticamente la giocata stessa, restituendo al giocatore i soldi puntati.

Altro rischio è quello di “aspettare troppo” prima di una puntata, che dopo qualche minuto può vedere un notevole abbassamento di quota per diversi motivi.

Insomma, se giocate con prontezza e abilità le live possono offrire un prezioso strumento di progressione e giocate live: per sfruttare al meglio questo sistema, però, bisogna essere non solo molto abili e veloci, ma seguire anche l’evento stesso, osservando la tendenza di due giocatori in campo o di due squadre, cercando di cogliere il risvolto di un match.

Tagged with:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.