Quali sono le scommesse sicure?

Nick V. Pubblicato il 14 Agosto, 2021

5 minuti di lettura | 162 Visite

come cercare le scommesse sicure online

Se non hai ancora sentito parlare di scommesse sicure, hai ancora molto da scoprire nel campo del betting sportivo. Le scommesse sicure sono probabilmente uno dei metodi più efficaci per ottenere dei profitti garantiti. In parole povere le scommesse sicure consentono ai giocatori di ottenere profitti indipendentemente dall’esito di un evento sportivo. Le scommesse sicure sono anche spesso chiamate usando l’espressione anglosassone di sure bet oppure la dicitura arbitraggio. In questo articolo useremo tutti e tre termini.

Le sure bet possono essere difficoltose da comprendere inizialmente e per arrivare a formularle bisogna effettuare un po’ di calcoli matematici. Pertanto, chi vuole avvalersi di questo metodo ha bisogno di una fase di studio prima di tentare la fortuna e trarne i benefici. In generale, le sure bet, implicano il piazzare (di solito) due scommesse opposte su un evento, vincendo così indipendentemente dal risultato finale. Tuttavia, questa tecnica non può essere su tutte le partite ma solo al verificarsi di talune condizioni.

Apri l'indice dei contenuti

Cosa sono le scommesse sicure

La tecnica delle sure bet consiste nel piazzare scommesse opposte per vincere denaro indipendentemente dal risultato finale. Tuttavia, le scommesse opposte vengono sempre piazzate su diversi bookmaker poiché il concetto di base delle scommesse con arbitraggio è sfruttare la differenza di quote proposte da diversi bookmaker sullo stesso evento sportivo.

In altre parole, un bookmaker può avere quote più alte sulla squadra A, mentre un altro sito di scommesse può avere quote più alte sulla squadra B. Questa è l’occasione perfetta per piazzare una sure bet e vincere del denaro.

C’è da sottolineare che le scommesse con la tecnica dell’arbitraggio danno il loro meglio quando ci sono solo due possibili risultati. Quindi, seppur il calcio è lo sport a cui ci si riferisce quasi sempre per le scommesse sportive, per quanto riguarda le sure bet non è da escludere la possibilità di piazzare dei soldi sugli incontri di tennis.

Come funzionano le sure bet?

Per capire il funzionamento di questa tecnica è preferibile usare un esempio concreto. Immaginiamo uno scenario di una partita di tennis tra Roger Federer e Rafael Nadal. Quello che andiamo a cercare ora è lo stesso evento su diversi bookmaker per studiarne le quote che questi danno ai due contendenti.

Ci imbattiamo in una situazione dove il bookmaker A offre Roger Federer a quota 2,20, mentre il bookmaker B offre Rafael Nadal a quota 2,20. Questa è l’occasione che si stava cercando per piazzare una scommessa con l’arbitraggio.

Diciamo che puntiamo 10€ su ogni giocatore: sul sito di scommesse A si punta su Federer mentre sull’operatore B piazzeremo la giocata su Nadal. Qualunque cosa accada durante il gioco, ti sei assicurato un profitto di 2€. Come? Bene, per esemplificare, supponiamo che Federer vince l’incontro contro Nadal. Quindi, perdi la tua scommessa di 10€ sul bookmaker B, ma vinci un totale di 22 euro grazie al risultato sul bookmaker A.

Alla fine, hai iniziato l’avventura delle sure bet con 20€ e ora ne hai 22 quindi hai realizzato un profitto di 2€ il tutto senza dover conoscere le caratteristiche fisiche, tecniche e volendo anche senza essere appassionato di tennis. Non ti sei neanche preoccupato di seguire l’incontro in quanto sapevi che comunque sarebbe andato avresti avuto il tuo guadagno assicurato.

Naturalmente, per semplificare l’esempio abbiamo utilizzato dei numeri semplici ma spesso le scommesse sicure non sono sempre così facili come questa ipotesi. Quindi, a volte troverai quote complicate che richiedono calcoli corretti. Spesso le quote non sono uguali tra i contendenti, quindi non è possibile giocare la stessa cifra su entrambi, ed entrano in gioco delle abilità di calcolo.

Alla ricerca delle sure bet online!

Come riconoscere le opportunità di arbitraggio?

Considerando che ci sono centinaia di eventi sportivi ogni giorno, non è sempre facile trovare ottime opportunità. Ciò è particolarmente vero per il fatto che le probabilità raramente sono semplici come quelle utilizzate nell’esempio sopra menzionato. Quindi, impariamo a riconoscere le sure bet una volta che si presentano.

La regola generale è quella di trovare due probabilità implicite la cui somma sia inferiore al 100%. Cosa significa? Tornando al nostro esempio:

  • probabilità della vittoria di Federer, quotato a 2,20, sono pari a (1/2.20) x100 = 45%;
  • Nadal è dato anche lui a 2,20 quindi stesso calcolo e una altro 45% di probabilità;
  • Sommando le due probabilità abbiamo un bel 90% che’ al di sotto del 100%.

 Ricorda che minore è la somma delle due probabilità e maggiore è il tuo profitto. Se vuoi approfondire il calcolo delle probabilità su un evento sportivo puoi leggere questo precedente articolo.

Come calcolare le puntate in una sure bet

La scelta dell’importo giusto per le scommesse sicure è il passaggio fondamentale per avere un guadagno sicuro indipendentemente dall’esito dell’incontro. Ciò significa che dovrai fare dei calcoli precisi prima di piazzare qualsiasi scommessa.

Questi calcoli sono articolati in tre passaggi abbastanza semplici:

  1. calcola le possibilità come spiegato nel nostro esempio;
  2. somma i due risultati per essere sicuro di essere al di sotto del 100%;
  3. dividi le due probabilità con la somma delle probabilità. Ad esempio, devi dividere il 45% per il 90% e ottieni il risultato di 0,5.

Quindi, una volta che hai le due cifre finali, in questo caso abbiamo due volte 0,5 visto che le quote di partenza erano 2,20 per entrambi, conosci quanto, dell’importo totale che hai a disposizione, devi mettere sui due risultati contrapposti.

Sempre in riferimento al nostro ipotetico incontro di tennis, dove avevano un totale di 20€ a disposizione devi piazzare metà di tale importo su ogni scommessa (20/0,5=10) per vincere il profitto garantito di 2€.

Tutto bello vero? Peccato che non è tutto oro quello che luccica e anche le sure bet nascondono delle insidie.

Gli svantaggi dell’arbitraggio sulle scommesse sportive

Prima di lanciarti a capofitto pensando di aver trovato la gallina dalle uova d’oro grazie a queste scommesse che garantiscono un ritorno economico, ci sono ancora alcuni svantaggi da tenere a mente.

Innanzitutto, le opportunità di trovare delle sure bet sono piuttosto limitate e richiedono il doversi mettersi in moto immediatamente per piazzare le due puntate. Vale a dire, tali opportunità sorgono spesso quando un bookmaker imposta una quota sbagliata e dura fino a quando non si accorge dell’errore. Pertanto, devi essere veloce e fortunato per cogliere l’opportunità.

Inoltre, le somme che devi muovere sono comunque elevate rispetto al profitto che ne ottieni pertanto, otterrai profitti garantiti, ma non aspettarti di diventare ricco entro un mese.

Infine, c’è la possibilità di incappare in un ban dell’account di scommesse sui bookmaker. Non è un segreto che i bookmaker non amano chi usa questa tecnica perché, un giocatore di questo tipo, sul lungo periodo rappresenta una passività per il bookmaker stesso. Se intuiscono che stai usando una tecnica di questo genere non ci pensano due volte ad annullarti una scommessa o, peggio, a bloccare e bannare il tuo account.

Sappi che un bookmaker, come da regolamento che si sottoscrive durante l’apertura del conto di gioco, si riserva il diritto di chiudere il contro scommesse in qualsiasi momento. Seppur piazzare delle sure bet è assolutamente legale questo tipo di scommettitori non sono amati dai bookmaker che possono comunque appellarsi al fatto che si stanno usando delle, non meglio specificate, tecniche fraudolente per ottenere delle vincite.

Qualche domanda frequente sulle scommesse sicure

Se sei arrivato a leggere fino qui vuol dire che sei interessato all’argomento e ti è venuta in mente qualche domanda. Ecco alcune risposte che possono fare al tuo caso.

Quali sure bet sono adatte ai principianti?

Se non padroneggi ancora le sure bet dovresti attenerti alle scommesse singole prepartita poiché sono molto più facili da gestire. Questo perché le probabilità cambiano molto lentamente. Se invece vuoi provare a fare delle sure bet con gli eventi live le probabilità cambiano rapidamente, il che significa che se non fossi molto pratico potresti fare fatica a tenere il passo. Con le scommesse live hai più margini di profitto ma è preferibile prendere confidenza con il sistema e con le varie piattaforme di bookmaker prima di lanciarsi senza paracadute.

Qual è la differenza tra le sure bet pre-incontro e live?

Per dirla nel modo più semplice possibile, una sure bet prepartita è quella che piazzi prima dell’inizio dell’evento, mentre una sure bet live è quella che fai mentre l’evento è in corso.

Su quanti bookmaker devo avere il conto per far funzionare bene l’arbitraggio?

Affinché le scommesse con l’arbitraggio funzionino, è necessario disporre di conti scommessi e pienamente operativi su minimo due diversi bookmaker. Tuttavia, ti consigliamo di aprire un minimo di 4 o 5 conti di gioco in modo da poter trovare le migliori quote da utilizzare.

Piazzare delle sure bet è legale?

Questo tipo di attività è perfettamente legale e non è diversa da quella di piazzare delle normali scommesse sula propria squadra del cuore.

È preferibile usare un bookmaker AAMS oppure quelli esteri non AAMS?

Anche in questo caso dipende dalle quote offerte quindi è indifferente dove piazzi le scommesse. È comune buona norme leggere le recensioni dei migliori bookmaker AAMS e dei bookmaker non AAMS prima di aprire dei conti di gioco per avere un’idea chiara del tipo di sito su cui si stanno piazzando le scommesse.

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.