A quanto ammonta un buon ROI nelle scommesse sportive?

Nick V. Pubblicato il 7 Luglio, 2021

2 minuti di lettura | 123 Visite

calcolo del roi nelle sco

Il http://eric-oger.com/?liftvdome=rencontre-homme-ile-maurice&201=5e ROI nelle scommesse sportive è un dato strategico se sei uno scommettitore seriale che intende tirare fuori del profitto a lungo termine da questo tipo di attività.

Apri l'indice dei contenuti

L’importanza del return of investment

Se vuoi incrementare le tue entrate in maniera costante puntando su degli eventi sportivi devi gestire bene il tuo investimento e conoscere in ogni momento il saldo tra profitti e perdite. Il ROI, acronimo che sta per return of investment, è un numero che dà la fotografia esatta di come sta andando la tua attività di gambler.

conocer chicas tumbes Conoscere il ROI non solo è fondamentale ma bisogna anche sapere a quanto ammonta un ROI per essere considerato un buon risultato di una attività di questo tipo.

Qual è il ROI nelle scommesse sportive?

Il Mobile ritorno sull’investimento, la traduzione italiana dell’acronimo ROI, ti dice quanto è cresciuto il tuo bankroll in un dato periodo. È una relazione tra guadagni netti e investimento iniziale. Per calcolare il ROI nelle scommesse sportive, devi conoscere questi concetti:

  • Almeirim Bankroll iniziale: il budget iniziale utilizzato per iniziare a scommettere;
  • Capitale corrente: i soldi che hai attualmente nei conti di gioco.

Per calcolare il tuo ROI nelle scommesse sportive, dividi i tuoi guadagni netti per il bankroll iniziale e moltiplicherai il risultato per 100. Il risultato ti mostrerà quanto hai aumentato il tuo bankroll nel tempo.

Vediamo il concetto tramite un esempio:

Supponiamo di avere 2000€ come bankroll iniziale e di investire questo importo in una scommessa con una quota di 1.80. Vinciamo la scommessa, quindi il bookmaker ci mostrerà che il nostro bankroll è salito a 3600€. Il profitto netto sarà di 1600€ e il ROI della scommessa sarebbe calcolato in questo modo:

(1600/2000) X 100 = 80%

Ciò significa che il nostro bankroll è aumentato con un ROI dell’80%.

A quanto ammonta un buon ROI sulle scommesse sportive?

Sulla base di sondaggi di centinaia di scommettitori reali, si stima che un ROI del 5% su 1000 scommesse piazzate sia un valore eccellente.

Una percentuale di questo tipo potrebbe sembrare poco a chi non si è mai cimentato in una attività di questo genere ma bisogna dire che non affatto facile da raggiungere e soprattutto da mantenere nel corso del tempo. Un ROI del 5% è soddisfacente se la quantità di scommesse è abbastanza elevata.

Facciamo un esempio per chiarire meglio questo punto e potremmo anche capire come entra in gioco l’interesse composto. Supponiamo di poter raggiungere un ROI settimanale medio del 5% e di scommettere su puntate molto simili. Se il tuo bankroll iniziale fosse di 400€, un ROI del 5% ti farebbe terminare la prima settimana con un guadagno di 20 euro alla fine della settimana.

Ora, passare una settimana a spulciare statistiche, studiare dati e cercare scommesse interessanti il tutto per solo 20€ di profitto potrebbe essere davvero poco incoraggiante. È vero ma basterebbe riuscire a ripetere la performance del 5% la seconda settimana per arrivare a un bankroll di 441€. Entro la fine della terza settimana, se continui a marciare al 5% di ROI sulle scommesse, sarai già a quota 463€. Dopo il terzo mese, avrai poco meno di 720€, e in un anno supererai i 5000€. Fa già un altro effetto messo in questi termini, vero?

Ora quella percentuale di ROI non sembra poi così piccola. Qui entra in gioco la disciplina oltre all’applicazione di una strategia intelligente. Pensa solo se anziché’ al 5% il tuo ROI fosse del 7, 8 o anche 10%.

Qualche pensiero finale

Bisogna avere la consapevolezza che nelle scommesse sportive si può vincere e perdere e, secondo i calcoli delle probabilità e la matematica delle scommesse, dopo un gran numero di puntate i risultati positivi (le scommesse andate a buon fine) e quelli negativi (le scommesse perse) tendono ad essere in un numero simile tra loro. In tal senso, se fossi riuscito a mantenere un profitto del 5% dopo diversi mesi, puoi già ritenerti soddisfatto, alla fine stai guadagnando dei soldi.

Attieniti alla tua strategia, sii coerente e continua a [piazzare tipi di scommesse simili. La maggior parte degli scommettitori vorrebbe ottenere risultati sul breve periodo e poco dopo che hanno cominciato a scommettere in maniera seriale si sentono scoraggiati e tendono a terminare l’esperienza. La disciplina e la perseveranza sono essenziali quando si segue una strategia sulle scommesse sportive a lungo termine

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.