Casinò stranieri che accettano italiani

Nick V. Pubblicato il 29 Luglio, 2021

7 minuti di lettura | 91 Visite

diversi sono i casino stranieri che aprono conti agli italiani

Da quando il gioco online in Italia fu regolamentato nel 2012, mettendo un po’ di ordine in un settore che stava prendendo una deriva sbagliata, i casinò online hanno visto, quasi ogni anno, il proprio giro d’affari crescere gradualmente fino ad arrivare al 2020 e 2021 dove il settore, spinto anche dalla pandemia che ha favorito ogni tipo di servizio a distanza, ha conosciuto una vera e propria esplosione.

L’Italia è una delle legislazioni più severe per quanto riguarda il gioco d’azzardo online e proprio una soglia di ingresso elevata ha spinto molti operatori a mettere in atto soluzioni che potessero comunque dargli un operatività nel nostro paese, garantire la sicurezza dei giocatori ed evitare gli investimenti finanziari troppo onerosi per ottenere una licenza AAMS.

L’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato (AAMS), oggi divenuta ADM Agenzia delle Dogane e Monopoli, è l’ente italiano che rilascia le licenze per il gioco a distanza nel nostro paese. Le regole messe in atto, tuttavia, non rappresentano un recinto sufficiente per fermare il mare magnum del web dove altri operatori, detentori di licenze emesse da altri paesi, possono comunque operare accettando giocatori italiani. Sono i cosiddetti casinò stranieri non AAMS che riescono ad offrire le stesse garanzie dei casinò con licenza italiana ma anche parecchie offerte di benvenuto, promozioni ricorrenti e scelta di giochi che un operatore italiano non riesce ad avere.

Apri l'indice dei contenuti

Cos’è una licenza da casinò online

Prima che un qualsiasi casinò online straniero (o italiano) possa aprire un account di gioco al suo primo cliente, prima che accetti una scommessa su un evento sportivo, una puntata sul tavolo della roulette o che distribuisca la prima carta da gioco, deve essere in possesso di una regolare licenza ottenuta da un ente governativo riconosciuto.

Il motivo di questo assunto è volto principalmente a tutelare il giocatore, la sua privacy, i suoi dati finanziari e fa in modo che tutto vada per il meglio assicurando una vera esperienza di gioco divertente, appagante e, si spera, anche fruttuosa dal punto di vista delle vincite.

La licenza è il mezzo per il quale un casinò online è autorizzato ad operare e garantisce sia il giocatore e sia i gestori delle piattaforme di pagamento come Visa e MasterCard.

Come nessun giocatore non metterà i suoi soldi in qualche oscuro sito web senza prima aver controllato che dietro un sito web sfavillante e colorato non ci sia realmente una azienda reale ed autorizzata a raccogliere puntate e scommesse, i circuiti delle carte di credito e le banche non accetteranno mai di offrire i propri sistemi di pagamento ad operatori improvvisati o privi delle autorizzazioni e controlli effettuati da una entità governativa.

Esistono diverse nazioni del mondo che hanno regolamentato il gioco d’azzardo ed emettono licenze di questo tipo. Ogni nazione ha le sue regole, procedure e garanzie da presentare e, anche quelle che potrebbero sembrare, agli occhi di chi non sa come sia l’iter per ottenere una autorizzazione di questo tipo, legislazioni più facili, nessuna di queste offre una licenza dietro il mero pagamento di tariffa. Tutte prevedono dei controlli fiscali, spesso anche tipo giudiziario, sulle persone coinvolte nella società che sta chiedendo la licenza da casinò on line.

Stesso tipo di controllo viene eseguito dai circuiti di carte di credito, dai processori di pagamenti elettronici e dai fornitori di software di gioco. La licenza è quindi il primo e più importante passo da fare per arrivare a mettere in piedi un casinò online legittimo e sicuro per i giocatori.

Le licenze italiane e le licenze dei casinò stranieri

L’Italia ha già da qualche anno regolamentato il rilascio delle licenze per il gioco d’azzardo online. Il nostro paese è considerato uno dei più severi e costosi per ottenere questo tipo di licenza. Di contro l’Italia è uno di quelli maggiormente redditizi per un casinò online e questo spinge molti operatori a voler entrare nelle grazie dei giocatori italiani.

Ottenere una licenza una licenza AAMS – ADM per un operatore internazionale può rappresentare un ostacolo. A fronte dell’alto costo richiesto, 350.000 euro (più iva al 22%) più una fideiussione da 1,5 milioni di euro, quello che si ottiene in cambio è la possibilità di accettare solo giocatori residenti in Italia. I proventi dell’attività sono tassati secondo un regime fiscale che, sappiamo bene, non essere tra i più favorevoli del mondo. Ciliegina sulla torta sono i costi per la costituzione della società, di una sede fisica sul territorio, spese notarili e balzelli vari. Come se non bastasse la tempistica di rilascio dell’autorizzazione necessita di circa 3 o, in alcuni casi, anche 6 mesi.

Per ovviare ai problemi appena esposti e per poter operare contemporaneamente in diversi paesi, negli ultimi anni diversi governi stranieri hanno cominciato ad offrire la possibilità a imprenditori che vogliono creare dei casinò sul web dal respiro internazionale, delle licenze apposite che gli permettono di operare con maggiore autonomia.  

L’ottenimento di queste licenze internazionali è sottoposto a rigorosi controlli, pagamenti e cauzioni ed offrono lo stesso grado di sicurezza che può offrire un casinò italiano.

Tra le licenze più gettonate dagli operatori del settore e che vogliono utilizzare una licenza unica per diversi paesi del mondo ci sono quelle emessa da:

  • Malta Gaming Authority che emette le licenze MGA;
  • Gaming Curaçao l’ente del governo dell’omonima isola dell’arcipelago delle Antille Olandesi incaricata del compito;
  • Cyprus Gambling License emesse dalla National Betting Authority di Cipro
  • Gibraltar Licensing Authority l’ente di Gibilterra dedito al rilascio delle licenze per il gioco d’azzardo bingo e lotterie.

Tutte queste licenze permettono, dopo che il richiedente abbia superato dei diversi step di controllo, di avere una licenza di casinò o bookmaker internazionale potendo accettare giocatori da diverse parti del mondo, italiani compresi, e accedendo a regimi fiscali più favorevoli.

Pur essendo questi tutti posti famosi per la loro bassa tassazione questo non significa che le autorità preposte non applichino controlli anche successivi all’emissione del permesso. Tutte le licenze sono revocabili in qualsiasi momento dall’ente che l’ha rilasciata nel caso si riscontrino frodi o di altri crimini anche di ordine fiscale come in questi recenti casi a Malta.

I casino stranieri online con licenza sono legali

Giocatori italiani e casinò stranieri

Nonostante il nostro paese abbia già dal 2012 regolamentato il gioco d’azzardo online in maniera molto dettagliata questo non ha impedito a molti casinò stranieri, in possesso di regolari licenze estere, di aprire conti ai giocatori italiani.

La legge italiana ha creato una sorta di zona grigia, un’area ambigua dove tecnicamente un casinò straniero non può operare ufficialmente sul nostro paese ma allo stesso tempo è impossibile negargli l’apertura del conto a un residente in Italia.

La realtà dei fatti è che, come nella vita reale, nessuna legge italiana può impedire ad un cittadino di recarsi fisicamente all’estero a giocare in un casinò locale se quest’ultimo rispetta i regolamenti imposti da chi lo ha autorizzato ad avviare la sua attività. Lo stesso vale sul web, non si può impedire a una persona, a prescindere dal suo luogo di residenza, di navigare tra i giochi di un casinò regolare, seppur straniero.

Questo incolmabile vuoto legislativo fa si che l’AAMS riservi il massimo del controllo sugli operatori che detengono una licenza italiana, i quali possono accettare solo giocatori residenti in Italia e non possono inserire una quantità di giochi davvero vasta come possono invece fare i casinò sul web che operano con licenze non italiane. Come nella più classica situazione italiana, le sanzioni sono quindi erogate proprio nei confronti delle aziende di gioco a distanza, le quali devono attenersi a stretti controlli, pena multe o la sospensione della autorizzazione ad operare, oltre che sottostare ad un regime fiscale quasi asfissiante.

Controlli, sanzioni e tasse che vanno ad erodere la capacità della casa da gioco di essere sempre al passo con i tempi con le ultime uscite di giochi e che non possono permettersi di fare delle promozioni davvero allettanti come invece dei casinò con licenza di Malta o di Curaçao sono soventi lanciare.

Per un giocatore italiano non è espressamente vietato dalla legge utilizzare questi casinò su internet e tutta la parte di gestione finanziaria è operata in genere da una apposita divisione societaria europea che a sua volta viene sottoposta ai rigorosi controlli da parte degli istituti finanziari e gestori di pagamenti con carte di credito o di tipo elettronico.

I migliori casinò stranieri che accettano giocatori italiani

Qui su Fantabettiamo siamo dei giocatori appassionati come lo sei tu e ci dedichiamo a testare, provare e recensire anche i casinò online stranieri che accettano giocatori italiani.

Puoi navigare tra le nostre recensioni ma eccone qui alcuni casinò stranieri che ci hanno impressionato particolarmente, chi per un motivo e chi per un altro, e che accettano giocatori italiani. Di tutti abbiamo testato le caratteristiche, servizio di assistenza e, ovviamente, provato a giocare a diversi giochi per capire se tutto funzionasse come promesso.

Ecco alcuni dei migliori casinò stranieri che accettano giocatori italiani che ci sentiamo di consigliare senza ombra di dubbio. Puoi leggere

Playamo Casinò

Playamo Casinò è stato lanciato nel 2016 e da allora è stato immediatamente un successo. Il suo aspetto accattivante e la sua varietà di giochi sono in grado di accontentare tutti i desideri dei giocatori d’azzardo moderni. Il sito è di proprietà e gestito da Dama N.V, opera con una regolare licenza emessa dalla e-Gaming di Curaçao e offre più di 1800 giochi per un intrattenimento a 360 gradi degli scommettitori globali: il casinò offre servizi ai giocatori di tutto il mondo. L’Italia non è stata certo messa da parte ed il sito ha una sua versione nella nostra lingua che lo rende facile e veloce da navigare. Leggi la nostra recensione completa cliccando qui.

Malina Casinò

Malina Casinò si apprezza per il suo aspetto intuitivo e coinvolgente con un design simile a un cartone animato e proposte in parecchie lingue, tra cui l’italiano. Semplice e veloce è il processo di registrazione per l’apertura di un nuovo account di gioco poiché viene richiesto di fornire solo il nome utente, scegliere una password e l’e-mail.

Malina offre una vasta scelta di fornitori di software, come Play’n GO, Yggdrasil, Habanero, Pragmatic Play e molti altri che sono presenti su questa piattaforma di gioco. Questi fornitori di prim’ordine offrono slot machine, blackjack, roulette, giochi con jackpot progressivi e molto altro. Malina Casinò è già attivo dal 2016 ed attira ad oggi molti nuovi giocatori grazie ad un generoso bonus di benvenuto fino a 500 euro e 200 free spins oltre ad interessanti promozioni ricorrenti. Continua a leggere la recensione di Fantabettiamo a questa pagina.

Nomini casinò

Nomini Casinò è un nuovissimo casinò online dal design colorato e molto estivo dominato dal tema della frutta, uno dei temi principali delle slot machine classiche, che offre un impressionante portafoglio di giochi oltre a molti altri vantaggi. Anche questo casinò online straniero è di proprietà e gestito da Araxio Development NV che lo ha lanciato sul mercato nel 2019. Se sei alla ricerca di una piattaforma dall’aspetto diverso, innovativa e moderna con una vasta selezione di giochi e un’abbondanza di bonus allora finalmente hai trovato il posto giusto. Leggi la nostra guida completa su questo casinò straniero.

L’ampia scelta di giochi e slot machine: uno dei punti di forza dei casinò stranieri

Le domande più comuni sui casinò online stranieri

Con l’aumento della popolarità del gioco on line e attirati da generosi bonus di benvenuto è normale che molti giocatori incuriositi dal mondo dei casinò online stranieri pongano delle domande in rete. Eccone alcune, tra le più comuni, a cui vogliamo fornire le nostre risposte.

I casinò non AAMS sono legali?

Pur non detenendo una licenza italiana questi operatori stranieri del gioco d’azzardo hanno la libertà di proporre il proprio sito nella lingua italiana. Fisicamente non sono neanche sul territorio nazionale in quanto i server sono locati all’estero, in genere nel paese che rilascia la licenza, e quindi un eventuale illecito non esiste in quanto non sarebbe neanche compiuto sul suolo italiano. Questo tipo di casinò online stranieri sono legali in quanto in virtù della loro licenza posso accettare giocatori da diverse parti del mondo, Italia compresa.

Sono italiano, posso giocare su un casinò straniero?

Come non ti è vietato in quanto italiano di frequentare un casinò tradizionale al di fuori del territorio italiano, questo diritto non può esserti negato neanche nel mondo del web che è senza confini per definizione. Come giocatore hai quindi la libertà di scegliere a quale casinò online vuoi giocare anche se questo fosse un operatore straniero.

È sicuro giocare su un casinò con licenza estera?

Hai lo stesso grado di sicurezza informatica che ti viene offerto da un operatore italiano. I controlli suoi server, sui sistemi di sicurezza informatici al posto di essere eseguiti dall’autorità italiana sono effettuati da un’altra entità governativa ma non per questo meno affidabile delle nostra.

Rischio qualcosa nell’inserire la mia carta di credito in un casinò on line di Curaçao, Malta o altro paese?

Quando fai un acquisto su Amazon o su un sito di e-commerce sia nazionale che internazionale non stai inserendo il numero della tua carta sul sito, anche se visivamente lo stai facendo. Lo stesso succede su un casinò online. Questi numeri, non appena digitato il tasto di “effettua deposito” vengono inviati alla società emittente della carta che provvede a comunicare all’esercente del caso che i fondo sono transitati. Quindi se ti fidi di Amazon perché non dovresti fidarti di una società che ha una regolare licenza emessa da uno stato sovrano?

Le vincite sui casinò stranieri sono tassate?

Quando giochi su un casinò online italiano autorizzato AAMS le tue vincite sono tassate alle fonte ovvero ti vengono erogate già al netto delle imposte e non ti devi preoccupare di nulla. Nel caso di una vincita realizza su un casinò online straniero, se questa dovesse essere di importo ingente, sarebbe tua cura segnalarla nella dichiarazione dei redditi.

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.